Istituto Nazionale di Studi Romani

Istituto Nazionale di Studi Romani
Istituto Nazionale di Studi Romani
Vai ai contenuti
FORMAZIONE

NEWSLETTER

Cliccando su "ISCRIVITI" dichiari di aver letto e accettato la nostra privacy policy
ultimo aggiornamento
30 marzo 2020
Bibliografia romana
L'istituto Nazionale di Studi Romani, fondato nel 1925 da Carlo Galassi Paluzzi ha sede a Roma nell'ex convento annesso alla basilica dei Santi Bonifacio e Alessio all'Aventino. Si occupa di studi scientifici su Roma in tutti i suoi aspetti (storici, archeologici, artistici, urbanistici, linguistici, sociali, economici ecc.) e in ogni periodo storico. Possiede una biblioteca e un archivio storico ricchi di documenti.
L’Istituto Nazionale di Studi Romani non si ferma e intende continuare a offrire i propri servizi essenziali, seppur a distanza. Il nostro progetto "Un po' di... Studi Romani" prevede la periodica pubblicazione online di articoli selezionati dalle nostre pubblicazioni, di frammenti di videoconferenze, di inventari di Fondi archivistici o di Fondi librari. Insomma, quanto più possibile, cercheremo di proporci ai nostri utenti senza interruzione.  

L'istituto Nazionale di Studi Romani, fondato nel 1925 da Carlo Galassi Paluzzi ha sede a Roma nell'ex convento annesso alla basilica dei Santi Bonifacio e Alessio all'Aventino. Si occupa di studi scientifici su Roma in tutti i suoi aspetti (storici, archeologici, artistici, urbanistici, linguistici, sociali, economici ecc.) e in ogni periodo storico. Possiede una biblioteca e un archivio storico ricchi di documenti.
Il primo soggiorno romano di Cristina di Svezia attraverso il Diario
di Carlo Cartari
di Francesca De Caprio
in La storia o/e le storie nel Diario di Carlo Cartari
avvocato concistoriale romano



Paola Cosmacini
La scienza medica nell’affresco
della biblioteca di Sant’Alessio       LEGGI>>
Rivista semestrale dell’Istituto Nazionale di Studi Romani
n.s. I,1 Gennaio-Giugno 2019, pagg. 157-174


Nazionale di Studi Romani, fondato nel 1925 da Calo Galassi Paluzzi ha sede a Roma nell'ex convento annesso alla basilica dei Santi Bonifacio e Alessio all'Aventino. Si occupa di studi scientifici su Roma in tutti i suoi aspetti (storici, archeologici, artistici, urbanistici, linguistici, sociali, economici ecc.) e in ogni periodo storico. Possiede una biblioteca e un archivio storico ricchi di documenti.

L'istituto Nazionale di Studi Romani, fondato nel 1925 da Carlo Galassi Paluzzi ha sede a Roma nell'ex convento annesso alla basilica dei Santi Bonifacio e Alessio all'Aventino. Si occupa di studi scientifici su Roma in tutti i suoi aspetti (storici, archeologici, artistici, urbanistici, linguistici, sociali, economici ecc.) e in ogni periodo storico. Possiede una biblioteca e un archivio storico ricchi di documenti.
95° anniversario della fondazione
dell'Istituto Nazionale di Studi Romani
L’Istituto Nazionale di Studi Romani compie quest'anno i suoi 25 anni di attività.


L'istituto Nazionale di Studi Romani, fondato nel 1925 da Carlo Galassi Paluzzi ha sede a Roma nell'ex convento annesso alla basilica dei Santi Bonifacio e Alessio all'Aventino. Si occupa di studi scientifici su Roma in tutti i suoi aspetti (storici, archeologici, artistici, urbanistici, linguistici, sociali, economici ecc.) e in ogni periodo storico. Possiede una biblioteca e un archivio storico ricchi di documenti.
DanteDì
L’Istituto Nazionale di Studi Romani aderisce all'iniziativa
segnalando una delle sue storiche pubblicazioni edita nel 1938
QUADERNI DI STUDI ROMANI
Roma nell'opera del genio, X
A.Baccelli
I poemi nazionali
e Roma in Dante
e consiglia la visione della lezione tenuta dal Prof. Marcello Teodonio
nello storico Chiostro dell'Istituto, in occasione del
"Maggio dei libri" 2016
"DANTE E BELLI"
I POEMI NAZIONALI E ROMA IN DANTE

L'istituto Nazionale di Studi Romani, fondato nel 1925 da Carlo Galassi Paluzzi ha sede a Roma nell'ex convento annesso alla basilica dei Santi Bonifacio e Alessio all'Aventino. Si occupa di studi scientifici su Roma in tutti i suoi aspetti (storici, archeologici, artistici, urbanistici, linguistici, sociali, economici ecc.) e in ogni periodo storico. Possiede una biblioteca e un archivio storico ricchi di documenti.
11 marzo 2020
A seguito del DPCM del 9 marzo 2020, che estende le misure per il contrasto e il contenimento del virus Covid-19 all’intero territorio nazionale, l’Istituto Nazionale di Studi Romani rimarrà chiuso
al pubblico fino al 4 aprile 2020. Il personale lavorerà da remoto e sarà contattabile alle e-mail istituzionali presenti nel sito.    
L'istituto Nazionale di Studi Romani, fondato nel 1925 da Carlo Galassi Paluzzi ha sede a Roma nell'ex convento annesso alla basilica dei Santi Bonifacio e Alessio all'Aventino. Si occupa di studi scientifici su Roma in tutti i suoi aspetti (storici, archeologici, artistici, urbanistici, linguistici, sociali, economici ecc.) e in ogni periodo storico. Possiede una biblioteca e un archivio storico ricchi di documenti.
IN EVIDENZA
Studi Romani - Nuova serie
Biblioteca
La Biblioteca
Eventi
Eventi
Luce sull'Archeologia
Corsi Superiori - il prossimo incontro
Corsi - Il prossimo incontro
Pubblicazioni
Pubblicazioni



laziocult: "la cultura nelle tue mani"

scarica l'App
scarica l'App
Istituto Nazionale di Studi Romani
Istituto Nazionale di Studi Romani
il video >>
Gli Istituti Culturali della Regione Lazio
Gli Istituti Culturali della Regione Lazio
il video >>
ISTITUTO NAZIONALE DI STUDI ROMANI
Piazza dei Cavalieri di Malta, 2 - 00153 Roma
C.F. 80045010586
P.IVA 02117071007
Codice univoco M5UXCR1
Tel. 06 5743442 - 06 5743445
Fax 06 5743447
www.studiromani.it


DOVE SIAMO
© Istituto Nazionale di Studi Romani

Torna ai contenuti